CALZATURE DI SICUREZZA E CALZE TECNICHE BETA UTENSILI

Le novità introdotte da Beta Utensili nella collezione di calzature di sicurezza 2008 sono innovative e tecnologicamente all’avanguardia.

Ampio risultato meritano le calzature con suola montata in gomma nitrilica ad alta resistenza, ideali per essere utilizzate a contatto con materiali particolarmente abrasivi, fonti di calore, nonché in aree ad elevata umidità.
Di grande impatto e nuova concezione sono i modelli della linea “bianco”, che abbina al classico una serie di calzature dal design moderno e sportivo, ma che soddisfi anche richieste più esigenti in fatto di prestazioni e comfort.
Per concludere la nuovissima linea “sneakers”, perfetto connubio tra lo stile più trendy della moda attuale ed il massimo della tecnologia per quanto riguarda i materiali utilizzati. Primo fra tutti la speciale suola in gomma ribassata che pur mantenendo inalterate le qualità di flessibilità e comfort, rende le calzature molto resistenti ad abrasioni e fonti di calore.

A completamento della propria linea di calzature di sicurezza, Beta Utensili propone una linea di calze tecniche: sette modelli studiati per garantire comfort e massima sensibilità di calzata.
Le calze tecniche Beta, sono progettate per mantenere inalterate le caratteristiche di morbidezza ed elasticità nel tempo, si contraddistinguono per l’accurata scelta dei materiali e la cura nel design.

NORMATIVE DI SICUREZZA

Come ottimizzare la scelta delle calzature di sicurezza:

Assicuratevi che la calzatura corrisponda alla categoria di protezione richiesta, in funzione del tipo e luogo di lavoro. Di seguito riportiamo le nuove norme Europee di riferimento con le eventuali caratteristiche supplementari.

NORME EUROPEE EN

 

EN ISO 20344: Metodologia di prova e requisiti generali. S2 Caratteristiche S1 integrate da impermeabilità della tomaia, resistenza all’acqua per minimo di 1h (WRU).
EN ISO 20345: Calzature di sicurezza con puntale resistente a 200 Joule. S3 Caratteristiche S2 integrate da lamina o inserto antiperforazione (P). Suola scolpita o tassellata.
EN ISO 20346: Calzature di protezione con puntale resistente a 100 Joule. S4 Caratteristiche S1 integrate da resistenza agli idrocarburi (ORO). Suola antiscivolo.
EN ISO 20347: Calzature da lavoro, non prevista la presenza di puntale. S5 Caratteristiche S4 integrate da lamina o inserto antiperforazione (P). Suola scolpita o tassellata.
EN ISO 20345: Le calzature che rientrano in questa norma sono contraddistinte dalla lettera “S” (safety = sicurezza). Per individuare la categoria di protezione la lettera “S” è seguita da lettere e/o numeri. EN ISO 20346: Sono calzature sostanzialmente uguali a quelle di sicurezza, ma avendo il puntale con una resistenza di 100 Joule hanno una marcatura con la lettera “P” (Protective = protezione), quindi sono riconosciute come Calzature di protezione e vengono utilizzate ove è sufficiente una protezione di soli 100 Joule.
SB Requisiti minimi: puntale con resistenza di 200 Joule. Tomaia in pelle crosta o similare. Altezza minima della tomaia. EN ISO 20347: Sono calzature senza il puntale di protezione, la marcatura avviene con la lettera “O” (Occupational = professionale), quindi sono considerate calzature professionali.
S1 Caratteristiche SB integrate da antistaticità (A). Assorbimento d’energia nella zona del tallone (E). Calzatura chiusa posteriormente.    

 

Le Calzature con requisiti supplementari dovranno riportare le seguenti lettere d’identificazione:

Codice di identificazioneRequisiti e caratteristiche di sicurezza supplementariEN 20345, EN 20346, EN 20347SBS1S2S3S4S5
-P1P2P2P4P5
-O1O2---
A Calzatura antistatica   - X X X X X
E Assorbimento d’energia zona tallone   - X X X X X
WRU Impermeabilità dinamica della tomaia   - - X X - -
P Inserto antiperforazione   - - - X - X
CI Isolamento dal freddo   - - - - - -
HI Isolamento dal calore   - - - - - -
HRO Isolamento dal calore per contatto   - - - - - -
I Elettricamente isolante (Dielettrica)   - - - - - -
CR Resistenza al taglio della tomaia   - - - - - -
FO/ORO Resistenza della suola agli idrocarburi sempre obbligatorio in EN 20345 - 20347 da specificare in EN 20346   X X X X X X

X = Requisito obbligatorio

- = Requisito facoltativo od in aggiunta a quelli richiesti

Tutto quanto sopra descritto è riportato all’interno della calzatura mediante etichetta.Marcatura di conformità

PER FACILITARE L’IDENTIFICAZIONE DEI MATERIALI INNOVATIVI UTILIZZATI E DELLE CARATTERISTICHE TECNICHE, CONSIGLIAMO DI PRENDERE VISIONE DEI DUE GRUPPI D’ICONE:

Potete visualizzare le caratteristiche delle calzature all’interno del sito, selezionando la calzatura e succesicamente cliccando su Immagini, troverete una seconda immagine contenete le icone sotto riportare:

 

EN ISO 2004 EN ISO 2004
Calzature conformi alle nuove norme di sicurezza.
Sistema di assorbimento progressivo SAS
Sistema di assorbimento progressivo delle compressioni, efficace sia durante la camminata che
durante gli urti da caduta, opera su tre livelli di schiacciamento.
Fodera multistrato 3D 3D
Fodera multistrato in tridimensione: permette un’alta traspirazione e ha grandi capacità
assorbenti e deassorbenti e lunga resistenza all’abrasione.
Soletta antiperforazione COMPOSITE INSOLE
Soletta antiperforazione in strati multipli di fibra composita ad alta tenacità con trattamenti
ceramici. Le peculiarità nell’utilizzo di questo particolare sono:
• Protezione totale della pianta del piede 100% rispetto alla copertura della lamina in acciaio 85%
• Riduzione del peso totale e miglioramento della flessibilità della calzatura
• Isolamento termico anche a temperature estreme • Non rilevabile dal metal detector.
Puntale in materiale plastico PLASTIC TOE
Puntale in materiale polimerico, assicura la stessa resistenza allo schiacciamento ed alla compressione di un puntale metallico, ma offrendo prestazioni superiori in termini di peso (inferiore circa 50%), amagneticità, non rilevabilità al metal detector, isolamento termico, scarsa conduttività elettrica, resistenza alle escursioni termiche, agli acidi ed agli idrocarburi.
Soletta anatomica fresh plus FRESH PLUS
Soletta anatomica microforata, antistatica ed antimicotica. Mantiene il piede asciutto trasferendo l’umidità verso il sottopiede.
Soletta in cuoio LEATHER
Soletta in cuoio, conciato al vegetale, con ammortizzatore in lattice. Il materiale più naturale ove poggiare i piedi.
Soletta anatomica NEW FRESH
Soletta anatomica microforata antistatica ed antimicotica con funzione ammortizzante nella zona del tallone.
Soletta termoforata ai carboni attivi BLOW FEET
Soletta termoforata ai carboni attivi, anatomica, antistatica ed antimicotica.

 

Lamina antiperforazione Puntale Scarpa antistatica Assorbimento di energia nella zona del tallone
Lamina o inserto
antiperforazione
Puntale in acciaio o in
plastica
Scarpa
antistatica
Assorbimento
di energia
nella zona
del tallone
 Suola resistente agli olii, idrocarburi e solventi Suola antiscivolo Resistenza alle flessioni Suola resistente al calore
Suola resistente
agli olii,
idrocarburi e
solventi
Suola
antiscivolo
Resistenza
alle flessioni
ripetute
oltre 60.000
Suola resistente
al calore
per contatto
(300 °C/min.)

CONTROLLI PRELIMINARI ED UTILIZZO
Prima dell’uso effettuare un controllo visivo dello stato generale della calzatura verificando cuciture, stato della suola e sistemi di chiusura, controllando inoltre che la calzatura abbia tutte le caratteristiche indicate dall’etichetta, ed in special modo se la calzatura prevede puntale e lamina antiperforazione.

IMPIEGHI SCONSIGLIATI
Sono tassativamente sconsigliati gli impieghi prolungati e/o ripetuti:
• a contatto con agenti organici, diserbanti, pesticidi ed acidi in forte concentrazione
• a temperature estreme (oltre -10 °C e + 70 °C)
• di immersione completa in acqua, fango, malte e similari.

CALZATURE ANTISTATICHE
Le calzature che rientrano in questa categoria possiedono delle caratteristiche tali da permettere di scaricare lievi correnti (cariche elettrostatiche), in modo da ridurre i rischi di combustione da parte di vapori e/o materiali infiammabili.
Tuttavia le calzature antistatiche NON proteggono contro le scosse elettriche in quanto
creano solamente una resistenza tra il piede e la base d’appoggio.
Pertanto se il pericolo di shock elettrico sussiste bisognerà intervenire con misure aggiuntive.

Negli ambienti ove si necessiti l’utilizzo di calzature antistatiche è fondamentale che la resistenza elettrica del suolo sia tale da NON annullare la funzionalità delle stesse, e che nessun elemento isolante venga frapposto tra il sottopiede della calzatura ed il piede dell’utilizzatore.
Nel caso in cui venisse inserita una soletta bisognerà verificare il comportamento elettrico della nuova conformazione, la stessa precauzione è indispensabile nel caso in cui la calzatura venga sottoposta a torsioni ed umidità, o la suola venga eccessivamente usurata e/o sporcata da agenti contaminanti.
Inoltre consigliamo all’utilizzatore di effettuare regolarmente delle prove di resistenza elettrica sul posto in cui andrà ad operare.

Link utili sulla sicurezza sul lavoro:

Testo del Decreto Legislativo 626/94 [D. Lgs. 626/94]

Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro

Legge 626 - Wikipedia

Testo unico sulla sicurezza sul lavoro - Wikipedia


Offerte Beta Utensili

  • FORBICI ELETTRICISTI INOX A GRADINO 1128BSX
  • FORBICI ELETTRICISTI INOX A GRADINO 1128BSX
    € 20,43 € 21,50
  • AVVOLGITUBO AUTOMATICO BIMATERIALE 1901BM/8 BETA
  • AVVOLGITUBO AUTOMATICO BIMATERIALE 1901BM/8 BETA
    € 175,75 € 175,00
  • SERIE DI 8 CHIAVI TORX PIEGATE BETA 97BTX/SC8
  • SERIE DI 8 CHIAVI TORX PIEGATE BETA 97BTX/SC8
    € 60,00 € 60,00
  • BOOSTER AVVIATORE PORTATILI CAMION, FURGONI E VEICOLI COMMERCIALI 12-24V 1498B/24
  • BOOSTER AVVIATORE PORTATILI CAMION, FURGONI E VEICOLI COMMERCIALI 12-24V 1498B/24
    € 940,50 € 930,00

» Tutte le offerte Beta Utensili

Statistiche HiStats

Copyright 2008-2014 by Betafer